lug 12, 2019

Junker spiegato nella lingua dei segni

 

Il Comune di Ancona, con la collaborazione di Anconambiente (l’azienda municipalizzata che gestisce la raccolta rifiuti nei Comuni di Ancona, Fabriano, Sassoferrato e Serra de’ Conti) si è reso protagonista di un’azione di grande sensibilità: ha realizzato il video che spiega Junker nel linguaggio dei segni!

Eccolo qui:

Ha così colmato una lacuna importante, permettendo anche a chi ha difficoltà uditive di scoprire la app e le sue funzionalità, utili per effettuare una raccolta differenziata rapida e corretta ogni giorno.

Junker, che è ad oggi è ancora l’unica app per la differenziata totalmente accessibile ai non vedenti, diventa così accessibile anche ai non udenti e conferma la sua attenzione ad equiparare tutti di fronte alla differenziata: cittadini e stranieri, abili e diversamente abili, residenti e turisti… avvalorando sempre più la consueta affermazione: NON CI SONO PIU’ SCUSE PER NON FARE LA DIFFERENZIATA!

Junker ringrazia il Comune di Ancona e Anconambiente con i suoi Comuni per la squisita sensibilità mostrata e il contributo alla maggior diffusione della app davvero a tutti!

 
giu 13, 2024

I tappi della discordia e la Direttiva UE sulla plastica monouso

Un tema apparentemente poco rilevante che ha scatenato tuttavia grandi polemiche: i tappi che rimangono attaccati a bottiglie e altri…

giu 3, 2024

Vacanze sostenibili in compagnia dei vostri animali domestici

Sono i nostri migliori amici nella vita di tutti i giorni. E, dunque, non c’è niente di meglio che condividere…

mag 2, 2024

Bando regionale Lazio per l’incremento della raccolta differenziata: partecipa con noi

La Regione Lazio ha pubblicato un bando a sostegno di progetti che prevedono un incremento della percentuale di raccolta differenziata, mediante…